ARTICOLI AGGIUNTI IN CARRELLO

Carrello

Nessun articolo nel Carrello

Hai 0 articoli in Carrello

Totale: 0,00 €

Carrello

Hai 0 articoli in Carrello

ARTICOLI IN WISHLIST

Wishlist

Nessun articolo nella Wishlist

Hai 0 articoli

Wishlist

Hai 0 articoli

CONFRONTA ARTICOLI

Comparazione

Nessun articolo da comparare

Hai 0 articoli

Comparazione

Hai 0 articoli

TENUTA GHIACCIOFORTE 2018 RIPAFORTE TOSCANA IGT LT.0,750

€ 110,00
CASTELLOROMITORIO41
8026539000153
Toscana
NR
2018
CASTELLO ROMITORIO
98% PETIT VERDOT 2% CABERNET SAUVIGNON

INFORMAZIONI DEL PRODOTTO

GENIUS LOCI

Boschi, vigne, oliveti. Le scure chiome degli alberi che si alternano a campi color ocra e zafferano, punteggiati dai cipressi e solcati da strade più antiche della memoria. Il territorio di Montalcino è una grande collina coperta di lecci e filari, tra cui spuntano nobili edifici in pietra e fattorie che testimoniano la centenaria coltivazione di queste terre. Un paesaggio unico e meraviglioso, il cui fascino ispirò i pittori della Scuola Senese e che oggi è riconosciuto, assieme alla Val d’Orcia, Patrimonio Mondiale dell’Umanità Unesco.


ARTE E VIGNA VIVONO DI VARIAZIONI, A VOLTE MINIME, QUASI IMPERCETTIBILI. ESALTARE QUESTI DETTAGLI, RENDERLI ASSOLUTI: È QUESTO IL NOSTRO COMPITO.
SANDRO CHIA
Castello Romitorio coltiva vigneti nel territorio di Montalcino, massima espressione del vitigno Sangiovese. Alla vigna e al lavoro fra i filari dedica le attenzioni più scrupolose: l’impegno è quello di sottolineare e valorizzare le zone del Brunello di Montalcino come espressioni di un paesaggio multiforme e variegato. Il carattere dei vini è insito nei dettagli, nelle microvariazioni d’eccellenza che differenziano un vigneto dall’altro, esprimendo l’identità di un vino e sviluppandone il carattere più autentico.

LA SINTONIA
DEL TERRITORIO
INTEGRITÀ,
SELEZIONE, TEMPESTIVITÀ
Integrità e selezione guidano il lavoro in vigna di Castello Romitorio. Integrità verso scelte sostenibili, che rispettino la biodiversità di un paesaggio unico al mondo e garantiscano una continuità produttiva per le future generazioni. Selezione perché la qualità si fa in vigna attraverso attenti diradamenti, cernita dei migliori grappoli e tempestività degli interventi. Solo selezionando tempi e modi si può ottenere la perfezione di un frutto che, in cantina, proseguirà la sua strada verso vini d’eccellenza.


LAVORARE LA VIGNA È COME LAVORARE SU SÉ STESSI: SI PARTE SEMPRE DA CIÒ CHE C’È, DALL’ESISTENTE, NON PER CAMBIARLO, MA PER VALORIZZARE LA SUA UNICITÀ, IL SUO POSTO NEL MONDO.
SANDRO CHIA
Peculiarità dei vigneti attorno al Castello Romitorio è l’ambiente circostante. Si tratta di terreni incontaminati, ricavati dal cuore di lecceti secolari, per decenni abbandonati e incolti. In queste aree selvagge ed isolate, recuperate con enorme pazienza e dedizione, l’uva convive con il bosco ed è contesa tra lupi, cervi, gazze, volpi e cinghiali. Un ambiente affascinante ed estremo, che contribuisce a donare ai nostri vini un carattere verginale, in equilibrio tra eleganza e potenza, forza e freschezza.

INTO
THE WILD

RECENSISCI IL PRODOTTO

Accedi per poter scrivere e vedere tutte le recensioni -- Effettua il LOGIN
Powered & Designed by Passepartout