ARTICOLI AGGIUNTI IN CARRELLO

Carrello

Nessun articolo nel Carrello

Hai 0 articoli in Carrello

Totale: 0,00 €

Carrello

Hai 0 articoli in Carrello

ARTICOLI IN WISHLIST

Wishlist

Nessun articolo nella Wishlist

Hai 0 articoli

Wishlist

Hai 0 articoli

CONFRONTA ARTICOLI

Comparazione

Nessun articolo da comparare

Hai 0 articoli

Comparazione

Hai 0 articoli

VINO NOBILE DI MONTEPULCIANO RISERVA DOCG 2012 LT.0,.750

€ 40,00
ILMOLINACCIO1
8004421478440
Toscana
NR
2012
Il Molinaccio
UVAGGIO: 100% Sangiovese

INFORMAZIONI DEL PRODOTTO

Il 2012 per Il Molinaccio e i suoi vigneti è stato l’anno della svolta, infatti la conoscenza di Marco ha determinato l’inizio del realizzarsi di un sogno. Il Molinaccio di Montepulciano società agricola s.r.l. nasce nel Marzo 2012 , l’agriturismo viene migliorato , costruiamo la piscina e piantiamo ulteriori 2 ettari di vigneto sangiovese e merlot. Adesso la prima forte determinazione mia e di Marco è produrre vino dal vecchio vigneto ,che io con alcuni amici avevamo piantato a mano una cena dopo l’altra, che con grande pazienza mia moglie Edy ci preparava nel ormai lontano 2000 .

Forse sarà stato un segno del destino ma la stagione fu una delle migliori che ho avuto da quando la vigna vecchia era stata piantata. I vigneti erano già inscritti all’ albo del Vino Nobile di Montepulciano da anni e quindi non solo mettiamo ad invecchiare in botte La Spinosa 2012 ma decidiamo di comprarne un’ altra e invecchiare ulteriore 25 ettolitri di vino, ottenuti dalla selezione del nostro miglior sangiovese, da tenere un altro anno ad invecchiare per produrre la nostra prima riserva di Vino Nobile di Montepulciano.

Il nome ,visto che a noi piace usare il nome di animali locali, ci è subito chiaro. Da quando vivevo al Molinaccio passavo molto tempo ad osservare due Poiane che nidificano nelle querce al confine ovest sopra la vigna . La Poiana 2012 è un vino che racconta la passione che abbiamo per i vigneti .la natura e la nostra bella campagna toscana ,13 gradi precisi quindi non troppo alcolico , invecchiati in botte nuova da 25 ettolitri, di rovere francese Allier perchè il nostro sangiovese è in grado di sprigionare fantastici profumi di bosco e frutta e volevamo un legno che con il suo profumo dolce di vaniglia esaltasse la freschezza del bouquet del nostro vino, e non lo distruggesse come secondo me avrebbe fatto un rovere nostrano. Mio nonno Adamo Fanetti che di vino ne capiva mi diceva che il vino di Montepulciano ” doveva essere un vino elegante diverso dal nostro vicino Brunello di Montalcino noi non godiamo dei venti che arrivano dal mare e rinfrescano i vigneti, da noi se vai troppo su di grado e di legno il sangiovese diventa ignorante troppo marcato , si deve esaltare l’eleganza e la raffinatezza dei nostri profumi e del nostro tufo terra arida ma ricca di fossili e ciottoli di antichi fiumi.

Per finire siamo soddisfatti del vino che vi faremo assaggiare , adesso deve riposare almeno sei mesi in bottiglia ma io credo che darà il meglio di se dopo cinque o sei anni. Le bottiglie prodotte sono 3030 bordolesi e 127 magnum da 1,5 litri tutte numerate.

RECENSISCI IL PRODOTTO

Accedi per poter scrivere e vedere tutte le recensioni -- Effettua il LOGIN
Powered & Designed by Passepartout